Come Realizzare una Vasca Lavatoio con un Vaso da Fiori

Questo lavoro fai da te è la dimostrazione che utilizzando le risorse che si hanno a disposizione, quali materiali di recupero o comunque con un costo limitato si può costruire un oggetto che solitamente viene realizzato con altri materiali. In questa guida vedremo come realizzare una vasca lavatoio da cortile, utilizzando un grosso vaso da fiori.

Occorrente
Grosso vaso da fiori rettangolare.
Tegola.
Mattoni vuoti per la base.
Cemento.
Tubazione esterna per la mandata dell’acqua.
Rubinetto da esterno.
Trapano.

Per realizzare questa vasca da esterno, viene innanzitutto preparato un basamento di sostegno dell’altezza giusta e che si combini perfettamente con la forma e le dimensioni dell’elemento che si è scelto per le vasca, in questo caso un vaso rettangolare. Successivamente determinare la posizione dello scarico del tubo di mandata, la posizione dei fori, ecc., il lavoro viene eseguito su componenti che non hanno nulla a che vedere con l’uso specifico della fontana.

Come prima cosa bisogna praticare dei fori sia nel vaso che nella tegola e devono essere grandi, si stabilisce la posizione e si traccia il diametro nel caso del vaso, prendendo come campione la piletta da montare. Con l’ausilio del trapano pratica una serie di fori lambendo l’interno della marcatura, una volta che hai completato il contorno basta dare un colpo secco per far saltare il blocco centrale, che è ancora collegato da sottili setti.

Eventuali asperità si rimuovono con il trapano, montando alla base una fresetta per pietra. Il vaso essendo di recupero andrà inizialmente eseguito un lavaggio con l’idropulitrice, per pulire a fondo la superficie sia interna che esterna, e in modo particolare la parte sottostante cioè il fondo, dove dovrà aderire il cemento. Dopo che avrai collocato il tubo di mandata dell’acqua, si deve realizzare lo zoccolo spaccando due bolognini rossi.

Disponi i pezzi così ottenuti, in modo da coprire con precisione l’estensione d’appoggio della base del vaso. Prima di fissare i pezzi dello zoccolo, andrà stesa la tubazione di scarico, successivamente si monta la piletta sulla vasca. A questo punto si devono cementare i pezzi dello zoccolo e poi al di sopra la vasca, innestando il tubo di scarico. Non appena il cemento tende ad incallire, rimuovi le eccedenze con una spugna bagnata,e regolarizza le fughe. E per finire cementa anche la tegola che ricopre il tubo dell’acqua, e monta il rubinetto da esterno.

Come Realizzare una Vasca Lavatoio con un Vaso da Fiori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su