Come Realizzare un Gioco Educativo con le Uova

Creare giochi educativi riciclando le confezioni delle uova di cartone è davvero molto semplice, perché gli spazi che contenevano le uova si prestano a molti utilizzi.

Tra i mille giochi che si possono realizzare, quello che ho scelto è un gioco educativo che va a stimolare lo sviluppo della logica, della riproduzione spazio-visuale, la conoscenza dei colori, la sequenza ritmica e l’abbinamento di colori e forme.
Risulta esser un gioco indicato per i bambini dai 3 anni in su nella sua struttura originaria, mentre per i piccini è spendibile in modo diverso che poi vedremo.

Occorrente
– 6 mattoncini lego duplo di colori differenti
– fogli di carta
– pennarelli degli stessi colori dei mattoncini lego
– righello
– forbici
– plastificatrice o nastro adesivo trasparente
– scatola di cartone delle uova(ovviamente da 6)

Procedimento
Procuratevi una scatola di cartone delle uova in buone condizioni e riponetevi 6 mattoncini lego duplo di colore differente.

Prendete carta, penna e righello e riproducete su carta la disposizione che avete dato ai mattoncini, colorandoli con i colori appropriati.

Fate attenzione a disegnare i mattoncini in uno spazio verosimile a quello dei mattoncini nella scatola, perché il disegno andrà collocato nel coperchio della scatola delle uova.

Create 6 diverse disposizioni.

Come tutti i giochi educativi fai da te necessita di un po’ di rinforzo per durare nel tempo, quindi conviene plastificare le schede che avete creato con i diversi ritmi di mattoncini.

Dopo aver plastificato le schede, ritagliatele e riponetele nello scomparto del coperchio.

Se non avete a disposizione una plastificatrice, ricorrete al nastro adesivo largo per plastificare del schede.

Siete pronti per utilizzare il gioco!

Per i bambini di tre anni questo gioco può essere utilizzato così com’è: si ripone la scheda nel vano del coperchio e il bambino deve disporre i mattoncini negli spazi delle uova seguendo la distribuzione della scheda.

Per i più piccoli (2 anni) può risultare un’attività ancora un po’ complessa. Ciò non vuol dire che non possano utilizzare questo gioco, semplicemente utilizzeranno i mattoncini per sperimentare distribuzioni loro e utilizzeranno le schede per giocare all’associazione di forme e colori. Quindi andranno a disporre i mattoncini direttamente sulla scheda! L’ho sperimentato con mio figlio e vi assicuro che funziona, quindi avrete due possibili impieghi e due giochi educativi in uno!

Come Realizzare un Gioco Educativo con le Uova
Torna su